Game of the Year

Gioco dell'anno 2022 | Impero fatato

Come i The Game Awards, ma molto meno pubblicità!

Stiamo sicuramente concludendo un anno piuttosto movimentato, anche se il discorso sui giochi è stato ampiamente dominato da eventi al di fuori dei giochi a cui abbiamo giocato, come il temporale o le fughe di notizie su GTA VI o le discussioni su Activision. Tuttavia, è arrivata una manciata di giochi AAA molto attesi, alcuni che ci hanno entusiasmato fin dall'inizio e altri che hanno impiegato un po' di tempo e aggiornamenti per arrivare a uno stato ottimale. Con mio grande piacere e per i miei gusti, è stato un buon anno anche per i giochi di corse, ma forse anche più importante abbiamo avuto più titoli indie che hanno fornito shock e stupore legittimi. In un anno ho provato probabilmente circa 200 giochi rilasciati quest'anno solare, con molti che voglio ancora affrontare in futuro, ecco la mia attuale top 10 dei giochi rilasciati nel 2022.

10) Arcadegeddon

Ora ecco un gioco che non è riuscito a fare colpo nel 2022, e non per mancanza di qualità o stile. Come menzionato nella mia recensione a luglio, è uno sparatutto in cooperativa altamente avvincente e frenetico con una grafica accattivante, una colonna sonora strepitosa ed eccellenti opzioni di cooperazione e cross-play, oltre ad essere estremamente divertente ed equilibrato per l'utilizzo in modalità giocatore singolo. Allora, cos'è successo? Una mancanza di marketing, un lancio segmentato che ha visto il lancio del titolo in anticipo su PlayStation, per poi approdare senza troppi clamori su Xbox ed Epic Game Store su PC e, alla fine, sembra che pochi abbiano dato una buona possibilità all'ultima fatica di IllFonic . Consiglio comunque caldamente di provarlo, da solo o con i tuoi amici, anche nonostante alcune ripetizioni e partite che possono diventare piuttosto lunghe.

9) Tunica

Certamente un gioco che divide, e per essere onesti mi ritrovo meno attratto da esso col senno di poi, ma ciò che realizza questo tanto atteso indie lo rende un'aggiunta più che degna alla mia personale top 10 del 2022. Quello che inizialmente può sembrare un gioco di avventura molto affascinante ispirato a i classici giochi di The Legend of Zelda, tranne che con una simpatica piccola volpe umanoide protagonista, scende presto in uno dei loop di gioco più esoterici e meta degli ultimi giorni. Il combattimento vero e proprio potrebbe essere migliore, ma un mix di elementi soulslike e una seconda metà del gioco ridicolmente complessa e gratificante rende Tunic uno dei misteri più intriganti dell'anno, uno che deve essere provato per essere creduto.

8) La parabola di Stanley: Ultra Deluxe

È un sequel o una riedizione del gioco? Che ne dite di entrambi? L'originale era un "simulatore di camminata" assolutamente stravagante e memorabile, con il gioco che rompeva costantemente la quarta parete e offriva un miliardo di percorsi e finali basati sulla scelta del giocatore. The Stanley Parable: Ultra Deluxe lo spinge ancora di più, inserendo ogni sorta di metacommento sul gioco stesso, l'industria dei videogiochi, la pressione per realizzare un sequel e molto altro ancora. Questo è uno di quei giochi che devono essere vissuti per essere compresi correttamente e incoraggio a giocarci indipendentemente dal fatto che tu abbia giocato o meno al gioco originale. E se in qualche modo senti il ​​bisogno di saperne di più, il nostro Jon ha avuto un'ottima recensione per questo all'inizio di quest'anno.

7) Leggende della GRIGLIA

Un altro Ho rivisto me stesso, sono stato cautamente ottimista riguardo alla nuova direzione del franchise di corse di lunga data di Codemasters e sono rimasto piacevolmente sorpreso dalla pura qualità dell'intero pacchetto. Basandosi sul forte nucleo della puntata del 2019, Legends ha portato una storia altamente cinematografica con alcuni colpi di scena piuttosto interessanti in una nuovissima modalità per giocatore singolo, insieme a un'enorme varietà di serie e stili di corse ed eventi altamente personalizzabili sia online che disconnesso. Inoltre, anche i DLC e gli aggiornamenti post-lancio erano abbastanza buoni e ora puoi giocare al titolo come parte di EA Play e Game Pass Ultimate. E non è nemmeno il gioco di corse tripla A più rinfrescante per le nostre console quest'anno...

6) Call of Duty Warzone 2.0

Il nostro Jon è piaciuta la campagna, personalmente ho avuto un buon tempo con il multiplayer, la nuovissima modalità DMZ va bene anche se un po' cruda, ma il vero vincitore di quest'anno è la modalità battle royale, Warzone 2.0. Mettendo da parte l'incubo tecnico che era il precedente Warzone, questa nuova puntata sembra nitida, sembra fluida da giocare, il bilanciamento sembra molto più soddisfacente e la nuova mappa di Al Mazrah ha tantissimi punti di interesse interessanti. E con questa parte del gioco free-to-play e disponibile su quasi tutte le piattaforme (Xbox One, Xbox Series X|S, PlayStation 5, PlayStation 4, PC anche su Steam) e con il cross-play completo, non c'è molto motivo per dormi su questo, a meno che tu non abbia sviluppato un'allergia alla formula del battle royale.

5) Immortalità

Puoi leggere la nostra recensione, ma contro il nostro interesse, forse no. Questo è un gioco FMV stimolante, audace, sconvolgente, unico e altamente emozionante con una meccanica di gioco molto particolare, mentre il giocatore cerca di mettere insieme la vita e le opere di una famosa attrice (immaginaria) durante le registrazioni di lei film, interviste, filmati dietro le quinte e altro ancora. È un duro commento sulla celebrità, sull'oggettivazione degli attori, sulla loro eredità, sul comportamento dei produttori e molto altro, ed è un gioco che continua a evolversi davanti agli occhi dei giocatori. Data la sua natura esoterica, la progressione a volte può essere un po' lenta, ma questo non dovrebbe impedirti di provare quello che è probabilmente il gioco più audace del 4. Al momento della stesura di questo articolo è persino su Game Pass!

4) Bisogno di velocità non legato

Alla fine ce l'abbiamo fatta: un gioco Need For Speed ​​che colpisce davvero praticamente tutte le note giuste. Nell'ultimo decennio o giù di lì, abbiamo continuato a ricevere episodi solidi, ma ognuno sembrava avere qualche enorme difetto o difetto. Heat nel 2019 ha introdotto un fantastico sistema giorno/notte che aumenterebbe la posta in gioco negli eventi, poiché durante la notte i giocatori potrebbero perdere tutto ciò che hanno guadagnato in quella sessione se beccati dalla polizia. Nonostante il cambio di sviluppatore da Ghost Games a Criterion of Burnout, Unbound si evolve sull'idea di quel gioco e offre una guida molto più robusta e personalizzabile, un mondo aperto più carnoso, un'iniezione molto elegante di effetti particellari in stile anime, una colonna sonora esplosiva e molto altro ancora. di più. Need For Speed ​​è tornato e ha ritrovato la sua identità.

3) Eredità canaglia 2

Uno dei giochi che ha reso popolare il genere roguelike (o roguelite), Rogue Legacy è stato anche uno dei giochi indie più avvincenti e rigiocabili nel lontano 2013. Dopo un lungo accesso anticipato su PC, è finalmente arrivata la versione completa del sequel , e come ha detto il nostro Jesse la nostra recensione per il gioco, è "eccellente in ogni metrica immaginabile“. È stretto, è più grande e più vario rispetto al suo predecessore, lo stile artistico è stato molto perfezionato, le meccaniche di gioco sono state notevolmente ampliate e ci sono persino una miriade di opzioni di accessibilità. È un viaggio estremamente difficile ma follemente soddisfacente e gratificante, che è rimasto nel mio Quick Resume per la maggior parte dell'anno anche dopo i titoli di coda.

2) Anello Elden

Come qualcuno con un apprezzamento limitato dell'intero genere soulslike, Elden Ring mi ha assolutamente sbalordito. Nonostante le difficili ore iniziali in cui il percorso per migliorare l'equipaggiamento non era poi così ovvio, l'oscura bellezza delle terre e le misteriose creature in agguato su di essa mi hanno catturato fin dall'inizio. Un gameplay molto più serrato di quello che si trova nei giochi Dark Souls, una colonna sonora inquietante e alcuni dei design e delle architetture dei boss più impressionanti in un videogioco elevano davvero l'ultimo lavoro di From Software in una vera opera d'arte. Direi che la seconda metà del gioco non è così impressionante o ben progettata come la prima per la maggior parte, ma anche questo fa sì che Elden Ring perda solo in una singola partita quest'anno. Se mi conosci, sai già cosa succederà...

1) Sopravvissuti ai vampiri

Voglio dire, cos'altro? Questo piccolo gioiello indie ridicolmente economico, ma sorprendentemente profondo e avvincente ha plasmato le mie abitudini di gioco per tutto l'anno. Diverse dozzine di ore sulla versione Steam, più ore in un secondo momento quando è arrivato su PC Game Pass, lo sto giocando di nuovo su Xbox poiché è finalmente uscito anche lì. E non finisce qui, come ormai ci ho provato oltre cinquanta diversi cloni nelle varie piattaforme. Questa formula del "paradiso dei proiettili" è, per me, la nuova formula di gioco indipendente più avvincente dai tempi in cui le mappe di difesa della torre sono diventate oscenamente popolari nella scena delle mappe personalizzate di WarCraft 3. E il gioco di Poncle che ha ispirato questo fenomeno sembra essere uno con tonnellate di contenuti, brillante varietà strategica, grande senso dell'umorismo e una colonna sonora epica. È su Game Pass, altrimenti costa meno di un hamburger. E a differenza del suddetto hamburger, Vampire Survivors ti soddisferà per molto, molto tempo...

Discussione:

  1. I primi articoli sono online!

  2. E ovviamente faremo una votazione GOTY della community a gennaio come sempre!

  3. Chiunque abbia Hatsune Miku Logic Paint nella sua lista non può essere una cattiva persona :star_struck:

    Io stesso sono una persona molto civile, ho tutte le stelle e oltre 80 ore in questo fantastico gioco da 5 €. Grazie Xbox!

  4. Carino. Sperando che la scadenza sia il 31 gennaio. Ho bisogno di un po' di tempo in più per superare qualche altra partita del 2022. Hehehe.

  5. Voglio giocare a Omori e Signalis (aggiungi Deathloop, Scorn e A Plague Tale: Requiem se finalmente riuscirò a ottenere presto un SX) e non ho ancora finito High On Life... troppi bei giochi quest'anno su Game Pass / Xbox.

  6. Concordato. E il 2023 sarà pazzesco!!

    Devo finire God of War Ragnarok e poi a gennaio mi iscriverò a Game Pass per giocare a Lego Star Wars: The Skywalker Saga e High on Life.

  7. Nessun problema.

  8. primo post aggiornato con quello di oggi. Domani ne abbiamo altri 2, uno giovedì e l'elenco/video dello staff venerdì.

Continua la discussione su forum.xboxera.com

Altre 11 risposte

Partecipanti

Così controllare
Chiudi
Torna a pulsante in alto