Recensioni

Recensione | Sam serio 4

Quale lasso di tempo migliore per rilasciare l'uscita console del tanto atteso sequel di un iconico sparatutto in prima persona? Ma dicembre 2021, ovviamente, praticamente in cima agli ultimi Far Cry, Call of Duty, Battlefield e Halo! Serious Sam 4 è stato sicuramente molto controverso quando è uscito su PC l'anno scorso e, poiché all'epoca aveva giocato a quella versione, volevo approfondire anche la versione Xbox Series X, disponibile anche su Xbox Game Pass alla sua data di uscita. Ecco la nostra recensione per Serious Sam 4!

Dove eravamo rimasti?

Per i cronologicamente confusi su questo franchise, riassumiamo un po' la tradizione del gioco, in parole povere. I primi giochi della serie, ovvero The First Encounter, The Second Encounter e Serious Sam 2, hanno visto il nostro eroe macho viaggiare nel tempo, per impedire alla razza aliena mentale di creare elementi chiave nella storia che li hanno portati essenzialmente ad annientare le forze della Terra in il futuro. Serious Sam 3: BFE, che fungeva da prequel, mostrava Sam combattere in Egitto in quella battaglia senza speranza prima di intraprendere la sua avventura nel viaggio nel tempo. Serious Sam 4, precedentemente sottotitolato Planet Badass, funge da ulteriore prequel agli eventi del terzo gioco numerato, questa volta mettendo Sam in un'Italia moderna mentre lui e un gruppo di soldati devono affrontare i primi passi di questa invasione.

Non sorprende quindi che, in termini di interazioni umane e storia, questo sia l'episodio più corposo del franchise. Serious Sam è accompagnato da un gruppo di improbabili alleati in questa lotta, come il soldato un tempo pacifista Fiona "Hellfire" Starr, il teorico della cospirazione Daniel Carter e Dwayne Rodriguez, il soldato nato in Texas che abbiamo già incontrato in Serious Sam 3: BFE. Sebbene la storia non sia mai al centro della scena, né cerchi mai di essere seria, ci sono molte interazioni tra i personaggi, che spesso fanno battute infrangendo la quarta parete, offrendo un servizio ai fan e, soprattutto, concentrandosi su uno intenzionalmente scadente -fodera. Con amici come questi, non c'è da meravigliarsi se le avventure da solista di Sam lo hanno visto pronunciare battute e giochi di parole esilaranti.

Sam lo sono!

Ma ovviamente Serious Sam è sempre stato un gioco con livelli enormi e un numero incredibile di nemici da abbattere con una vasta gamma di armi e, nonostante un po' più di storia da masticare, l'attenzione è ancora sull'azione ad alto numero di ottani. Serious Sam 4 preferisce un approccio leggermente più lento, introducendo armi e nemici a un ritmo più costante. L'aspetto negativo di questo è che per una buona parte delle prime ore, i giocatori avranno difficoltà a usare qualsiasi cosa a parte i fucili a pompa poiché a malapena nient'altro è disponibile ed è l'unica arma per ottenere munizioni in modo affidabile all'inizio. Fortunatamente, dopo 5-6 livelli, le persone iniziano ad avere un arsenale che va da fucili d'assalto, lanciarazzi e così via, proprio come dovrebbe essere in un gioco di Serious Sam.

Questi primi livelli presentano anche un design piuttosto lineare, con molti segreti ma pochi che offrono il genio senza senso che mi aspetterei dal franchise. Ce ne sono ancora un paio di assolutamente esilaranti, tuttavia, come un nemico gigante che spunta dopo un'elaborata serie di eventi chiamata Big Rocket Man Pyrone, o una trappola kamikaze senza testa in un vicolo cieco. Parlando di nemici, i giocatori incontrano classici come i già citati kamikaze, i tori mannari siriani o gli aracnoidi, accompagnati anche da nuovissime voci, compresi i vampiri! Forse la mia unica vera lamentela riguardo al roster di nuovi nemici è il fatto che molti di loro si basino su un'abbondanza di attacchi a casa dalla distanza, che sono particolarmente fastidiosi alle difficoltà più elevate.

Sinfonia della distruzione

Oltre all'abbondanza di armi, ci sono molti modi in cui Serious Sam può devastare le migliaia di nemici che incontrerà nel suo viaggio. I primi giocatori che incontreranno sono potenziamenti, di cui ce ne sono molti. A differenza dei giochi del passato, questi possono essere raccolti e trasportati in uno zaino per un uso successivo, invece di essere usati dove e quando sono stati raccolti. Questi vanno da danni puri e aumenti della velocità di movimento, fino a devastanti armi nucleari e buchi neri, con persino utilità come un ologramma che viene inseguito dai nemici come distrazione o un immediato aumento della salute.

Sam diventa anche più forte tramite un sistema di aggiornamento di base in stile RPG, che gli consente di sbloccare vantaggi che lo rendono ancora più feroce man mano che il gioco va avanti. Questi possono essere pick-up o rigenerazione della salute su determinati tipi di attacchi, arrivando fino a una quantità crescente di armi che possono essere impugnate due volte per la massima carneficina. Se il doppio fucile o il doppio fucile suona mentale (gioco di parole), aspetta di vedere la distruzione causata da doppi lanciarazzi o mitragliatrici. Con alcune pareti, coperture e decorazioni che possono essere fatte a pezzi e con i nemici che schizzano l'arena di sangue e budella, il livello di distruzione visto in Serious Sam 4 è il più impressionante mai incontrato nel franchise - e francamente, in quasi tutti gli FPS che mi vengono in mente.

Qualcosa per tutti

Tuttavia, esistono anche difficoltà inferiori e, come sempre, questa puntata di Serious Sam offre anche un'esperienza che può essere immensamente divertente per le persone che non hanno mai giocato a uno sparatutto in prima persona, anche grazie a una mira assistita generosa e opzionale. La modalità Tourist è tornata per vendicarsi, con salute e scudo praticamente illimitati e un'abbondante quantità di proiettili, ma coloro che cercano una sfida hardcore troveranno la loro amata difficoltà Serious, dove i colpi sono la morte quasi istantanea e ci sono sicuramente meno modi per guarire se stessi. In generale, la rigiocabilità della campagna è garantita da queste difficoltà, dai tanti segreti e dal classico sistema di punteggio che tiene conto del tempo trascorso a giocare, del numero di salvataggi utilizzati, dei nemici uccisi e così via. E con contenuti stagionali come i livelli opzionali a tema natalizio che possono essere attivati ​​all'inizio del gioco, il gioco fa del suo meglio per incoraggiare i giocatori a tornare di tanto in tanto, anche se non esiste un "game as a service" hook come come un passaggio di battaglia al momento della stesura di questo documento.

La carnosa campagna ti richiederà probabilmente più di una dozzina di ore al primo playthrough, forse di più a seconda della difficoltà e di quanto a fondo cercherai i segreti. Anche se potrebbero non essere immediatamente ovvi come nei titoli classici della serie, il livello più alto presenta ancora almeno 10 segreti, spesso premiando la perseveranza con munizioni, salute, scudi o persino l'accesso a un'arma che normalmente si otterrebbe a un molto tempo dopo. Ovviamente, come spesso accade nei giochi di Serious Sam, le mappe successive presentano arene enormi con meno uova di Pasqua da cacciare, poiché il ritmo delle battaglie aumenta di un paio di tacche su ogni mappa. La storia prende una manciata di svolte davvero assurde, come quando Sam ha bisogno di trovare la Popemobile aggiornata e usarla per abbattere orde di Mentals. L'assoluta assurdità che possiamo aspettarci da un titolo di Serious Sam è tornata in pieno vigore, questo è certo.

Un gioco per PC per console

Serious Sam non è mai stato solo un gioco da solista, e in effetti, la cooperativa torna con una vendetta, anche se può essere giocata solo online. La mancanza di uno schermo diviso è un peccato, ma dobbiamo immaginare che abbia a che fare con il folle numero di nemici sullo schermo, che scioglierebbe il nostro hardware se dovessimo renderli più volte. È molto più difficile capire, tuttavia, come mai le modalità multiplayer competitive come il deathmatch non siano state tagliate, considerando che sono state piuttosto la base della serie nel corso degli anni. Con più di un anno intero trascorso dall'uscita iniziale per PC, mi sarei aspettato che questa aggiunta fosse comparsa nella versione console, ma finora non ho avuto fortuna. C'è almeno una modalità orda di base che può essere giocata con un massimo di 3 amici online, ma con solo 3 mappe e nemici predeterminati e spawn di oggetti, questa è un'alternativa divertente ma di breve durata.

In generale, questo porting per console di Serious Sam 4 è decente. Dato l'osceno numero di nemici e la quantità di particelle e gib su schermo, era già un titolo piuttosto impegnativo su PC, quindi non mi sorprende affatto che il gioco sia un'esclusiva console current-gen, giocabile solo su Series X| S e PlayStation 5. Il gioco ha sia una modalità prestazioni che grafica, con il primo che tenta di funzionare a 60 fotogrammi al secondo sacrificando un po' di piacere per gli occhi, mentre il secondo opta per 30 FPS ma con impostazioni grafiche e risoluzione più elevate. Sfortunatamente, sebbene entrambi siano giocabili e divertenti, nessuno dei due è neanche lontanamente vicino a una performance bloccata, presentando molti cali di frame e balbettii durante le transizioni e in momenti particolarmente ricchi di azione. Il gioco non presenta nemmeno una grafica all'avanguardia, quindi sembra che l'ultima iterazione del motore di Croteam potrebbe richiedere più lavoro sull'ottimizzazione.

Facciamo sul serio!

È chiaro ormai che questo è uno sparatutto vecchia scuola molto competente e divertente, con un numero enorme di nemici, molte armi letali e molta distruzione. Come si confronta con i vecchi giochi di Serious Sam, però, con i più iconici The First Encounter e The Second Encounter in particolare? L'ambientazione moderna e il tono leggermente più serio tolgono un po' del goffo divertimento da cartone animato, qualcosa che abbiamo già visto in Serious Sam 3: BFE, ma l'azione rimane veloce ed emozionante, con attacchi corpo a corpo e sprint che aggiungono un ulteriore livello di modernità che funziona bene nella formula. Come detto, i segreti sono per lo più un po' meno ingegnosi, con le mappe grandi che non li ospitano tanto quanto avveniva nei classici, ma l'esplorazione resta appagante, con anche missioni secondarie che si possono trovare nei percorsi opzionali.

Come con il già citato Serious Sam 3: BFE, c'è ancora spazio per lunghi dibattiti sul fatto che questa impostazione militare moderna più seria sia la chiamata giusta per il franchise e se gli orari di apertura potrebbero essere scanditi in modo diverso. E sebbene questa versione per console non sia affatto perfetta, con la combinazione tastiera+mouse che generalmente funziona molto meglio per i giochi di Serious Sam e prestazioni irregolari anche su Series X, penso che quest'ultima puntata dovrebbe ancora essere giocata da qualsiasi fan del vecchio tiratori della scuola. Potrebbe non rivoluzionare la formula, ma la nuova iterazione del motore permette al gioco di scatenare migliaia di nemici contemporaneamente, regalando al giocatore livelli di caos e distruzione a cui raramente si è assistito in un videogioco. Posso chiudere un occhio su alcune delle cianfrusaglie quando posso far saltare in aria dozzine di kamikaze senza testa, con Sam che consegna intenzionalmente battute banali dopo, e sospetto che altre persone che sono cresciute in questo franchise potrebbero essere in grado di fare lo stesso.

Serio Sam 4

39,99 EUR | 39.99 USD | 33.49 GBP
8

Risultato

8.0 / 10

Vantaggi

  • Battaglie più grandi che mai
  • Le armi potenziate a doppia impugnatura sono incredibili
  • Nemici e decorazioni esplodono in modo soddisfacente
  • Sam rimane esilarante

CONTRO

  • Prestazioni instabili anche su Series X
  • Le prime ore possono essere lente e con poche munizioni
  • Nessun multiplayer competitivo o schermo condiviso locale

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Torna a pulsante in alto