Recensioni

Recensione | Sea of ​​Thieves: La vita di un pirata

Penso che si possa affermare con sicurezza che dopo l'incredibile trailer alla vetrina Xbox + Bethesda all'inizio di quest'anno, il superfan di Sea of ​​Thieves residente su XboxEra (che è me caro lettore) era al di là di eccitato.

È un'incredibile combinazione di marchi Piratey, un "no-brainer" se vuoi. Pirati dei Caraibi, nonostante si sia preso un po' di pausa dal botteghino, è ancora adorato da milioni di persone e Sea of ​​Thieves, contro ogni previsione, è fiorente in termini di coinvolgimento e crescita dei giocatori poiché Rare ha portato stagioni e altro nel suo mondo pirata .

A Pirate's Life è il contenuto principale della terza stagione di Sea of ​​Thieves: una nuova serie di Tall Tales che i giocatori possono giocare da soli o con i loro equipaggi, con 5 capitoli in totale. Se hai giocato al primo set di Tall Tales, chiamato Shores of Gold, capirai la premessa: avventure di cappa e spada, che ti porteranno attraverso Sea of ​​Thieves e in posti nuovi e interessanti.

Quindi, lascia che prepari il terreno. io amato Rive d'oro. Sta, dopo molti, molti anni di gioco, come una delle migliori cooperative e molto divertente esperienze che abbia mai avuto. E per questo motivo, ho finalmente finito A Pirate's Life all'inizio di questa settimana e non provo altro che amara delusione.

Una vita da pirata per me

Tiriamo fuori il bene prima di tutto, d'accordo? A Pirate's Life è un fantastico viaggio nostalgico per i fan di Pirati dei Caraibi. I vari nuovi locali e ambienti che Rare ha creato con Disney qui sono realizzati magnificamente e assolutamente meravigliosi da guardare. Da profondi coralli sottomarini pieni di nuovi nemici e misteriosi enigmi, a boschi lunatici incredibilmente belli e fortezze marine abbandonate da tempo e città costiere, la nuova espansione è un gioia per gli occhi. Premi il pulsante dello screenshot con una regolarità sorprendente.

Tutti questi luoghi fanno da sfondo a una storia che porta in vita i personaggi chiave dei Pirati dei Caraibi e le navi mitiche. Tutti da Gibbs, Davy Jones, Calypso alla Perla Nera e l'Olandese Volante in persona. Abbiamo anche alcuni personaggi di Sea of ​​Thieves di ritorno e nuovi nemici e armi dal profondo con cui fare i conti.

I nuovi elementi che l'espansione porta nel mondo di gioco in generale sono fantastici, e io sono tutto per loro. Il problema più grande che Sea of ​​Thieves ha dovuto affrontare è un pubblico costantemente esigente ancora di più, e per Rare, hanno dovuto riorganizzare la loro squadra per poterlo consegnare con una cadenza più rapida.

Ahimè, è il gameplay e la narrazione degli stessi Tall Tales che ho un problema con.

Il tempo si perde

Uno dei motivi per cui questa recensione è stata così ritardata sono i numerosi bug e problemi tecnici che ho riscontrato, in particolare nel capitolo 2 di questo nuovo set di Tall Tales, chiamato La Perla Sommersa. Gioco a Sea of ​​Thieves con un gruppo di amici intimi, di solito una volta alla settimana e l'ho fatto sin dal lancio, e ovviamente siamo intervenuti il ​​prima possibile per giocarci - non solo per poter scrivere questa recensione, ma anche perché goditi il ​​gioco.

È iniziato abbastanza bene, ma dopo aver navigato verso la destinazione di questo capitolo, nuotando verso il basso, abbiamo trovato i nostri progressi regolarmente bloccati, incapaci di progredire. È successo in quattro diverse occasioni, con il nostro percorso attraverso il capitolo bloccato in vari punti. Bloccati in caverne che non si riempiono d'acqua quando dovrebbero, porte bloccate quando non dovrebbero e così via.

Tutto perché sono presenti altre crew... in un gioco di 'mondo condiviso'. Un gioco progettato da giocare con gli altri. Non sono sicuro di cosa Rare pensasse che sarebbe successo, ma è stato così molto frustrante. Sea of ​​Thieves non è un gioco che rispetta il tuo tempo, nonostante tutti i tentativi di Rare di renderlo un po' più amichevole in questo senso. Hanno implementato una soluzione rapida per affrontare questo problema, ma abbiamo ancora riscontrato problemi, settimane dopo il lancio.

È solo un giro

Uno dei maggiori problemi che ho avuto con questa espansione (a parte il fatto di poterla vedere fino in fondo), è stato il design della missione e il gameplay stesso. La cosa migliore in assoluto di Sea of ​​Thieves è il combattimento nautico, e divento sempre più scoraggiato man mano che i Tall Tales progredivano per essere invece costretto a frequenti combattimenti a piedi.

È passabile nella migliore delle ipotesi, e dopo l'ennesimo puzzle della statua della sirena, seguito da ondate di cattivi che non rappresentano una sfida per un giocatore di Sea of ​​Thieves consumato, scoprire che solo uno dei cinque capitoli si concentra effettivamente sull'essere sulla tua nave era davvero deludente.

Ho anche problemi con il modo in cui il gioco ti ha fornito luoghi dall'aspetto sorprendente e poi non ha praticamente fatto nulla con loro. Un esempio, un fitto boschetto spettrale viola con acque calme e tortuose, pieno di apparizioni e dimore misteriose sembrava maturo per l'esplorazione. Tranne che non lo era: non preoccuparti di parcheggiare la tua barca a un molo e scendere, non c'è niente da vedere. Rimani sulla corsa, gira l'interruttore, torna sulla corsa e il gioco è fatto.

C'è un lotto di stare in piedi ad ascoltare i personaggi che forniscono un'esposizione, la cui gravità è spesso completamente rovinata dalla presenza di più giocatori. Alcuni degli elementi parlati e della narrazione si trascinano per quella che sembra un'eternità, e mentre i doppiatori fanno un buon lavoro tutto sommato, non ho potuto fare a meno di battere il piede con impazienza a volte. Ci sono molti momenti di gioco in cui un personaggio non giocante sta facendo o dicendo qualcosa, e se non stai in piedi o non guardi nel posto giusto al momento giusto, ti perderai e spesso ti chiederai cosa dovresti essere facendo il prossimo o perché sei lì.

Se sei un grande fan di Pirati dei Caraibi, potresti trarne un po' di divertimento, e lo ammetto con tutto il cuore, essere costretto ad ascoltare la stessa introduzione prolungata quattro volte per il secondo capitolo probabilmente ha davvero rovinato l'esperienza.

Uomini morti Do Racconta storie

Ho menzionato la nostalgia prima – in effetti, se sei mai stato sulla corsa reale per Pirati dei Caraibi, lo adorerai assolutamente. Se non lo hai fatto, potresti essere un po' perplesso per tutto il clamore. Anche se so della corsa, non ci sono mai stato, quindi non ha fatto molto per me. Man mano che procedevo, c'erano molti ambienti incredibilmente belli, ma presto divenne evidente che si trattava principalmente di vestirsi per quelli che sembravano incontri di gioco irrilevanti.

Il capitolo finale ha fatto emergere i pezzi grossi: uno sfondo fantastico, un fantastico combattimento navale e alcuni momenti davvero fantastici, ma il suo tono trionfante è caduto in qualche modo piatto, poiché semplicemente non si sentiva guadagnato da ciò che era accaduto prima. E ancora, a parte alcuni elementi, molti di questi erano incontri riciclati da espansioni precedenti. Buoni incontri, certo, ma a parte i momenti sceneggiati, non c'era ancora molto di nuovi.

Dovresti suonarlo? Questa è la grande domanda, non è vero? Penso che, ora che la polvere si è calmata e la maggior parte dei bug è stata risolta, vale ancora la pena provarci, specialmente se sei un fan di entrambi i franchise. Ma sotto l'aspetto realizzato con amore, i problemi di vecchia data che hanno afflitto Sea of ​​Thieves dal suo lancio sono ancora prevalenti. Combattimento mediocre e scarsa segnaletica per i nuovi giocatori, se questa è stata la tua introduzione a Sea of ​​Thieves, potresti essere lasciato a grattarti la testa e a chiederti di cosa si trattasse.

Recensito ilXbox Series X
Disponibile suXbox One, Xbox Series X|S, PC Windows
Data di uscitaGiugno 22nd, 2021
CostruttoriRara Ltd
Publisher Microsoft Studios
Voto PEGI 12

Sea of ​​Thieves: La vita di un pirata

6

Buone

6.0 / 10

Vantaggi

  • Incredibile attenzione ai dettagli
  • Viaggio nostalgico
  • Ottima musica

CONTRO

  • Scarsa segnaletica per i giocatori
  • Puzzle ripetuti
  • Bug e problemi tecnici

Jon "Sikamikanico" Clarke

Seguimi su Twitter @_sikamikanico_ Con sede nel Regno Unito- Padre di due figli, vorrebbe poter giocare a più giochi, ma la vita reale si mette sempre in mezzo. Halo è la mia marmellata.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Così controllare
Chiudi
Torna a pulsante in alto